Tè verde giapponese miscelato a riso tostato.

E’ un tè “povero” nato nel periodo della Guerra Mondiale: a foglie di bassa qualità si miscelava riso tostato per dare più gusto.

Col tempo la qualità è migliorata, ma è rimasto un tè popolare, da pasto oppure usato per dare un senso di pienezza visto il suo gradevole gusto di riso e popcorn (alcuni chicchi tostati tendono a scoppiare e si ritrovano nella miscela).

Anche la preparazione denota un senso di familiarità: è veloce, poco cerimoniosa, adatta appunto ad un pasto o a una colazione salata prima di uscire per andare al lavoro.

Si consiglia di dosare 3g di Genmaicha per tazza, acqua a 95°C per 30 secondi.

Alcuni lo addizionano di crema di latte o addirittura infondono le foglie nel latte.

5 pensieri su “Genmaicha

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.