Tè e frutta è uno di quei connubi che vengono dati per scontati, specie in estate: una bottiglia di tè freddo al limone o alla pesca si può trovare in qualsiasi frigo della penisola italiana.
Lungi da me criticarne la voglia, il più delle volte ne critico la qualità.
Altra declinazione deliziosa e appagante è il mangia&bevi: una freschissima coppa di frutta fresca irrorata da un ancor più fresco tè.
Con un melone da circa 1Kg e altrettante pesce e albicocche potete preparare una merenda o uno spuntino veloce per circa una decina di persone.

Valeria

RSCN5103

Ingredienti a persona

  • 100g di melone
  • 40g di pesca
  • 40g di pesca nettarina (pesca noce)
  • 40g di albicocche
  • 300ml di liquore di tè bianco Silvery Needle (per la preparazione a freddo seguire la ricetta descritta in scheda)

Lavate accuratamente tutta la frutta.
Sbucciatela e privatela dei semi interni.
Tagliatela a bocconcini uniformi o ricavatene delle piccole sfere con uno scavino.
Adagiate i pezzetti sul fondo di un calice da vino rosso, irrorate il tutto con il tè bianco freddo e mescolate delicatamente.
Potete decidere di servire il Mangia&Bevi subito o lasciare che maceri in frigo per 1 ora coperto da una pellicola trasparente.
Prima di rilassarvi e rigenerarvi ricordatevi di decorare il bicchiere con una comoda forchettina e una cannuccia.