Darjeeling speziato e invernale ideale da preparare nei pomeriggi freddi.

In qualche modo ricorda il Masala Chai per la decozione delle foglie e le spezie, ma manca completamente il latte, che viene sostituito dalla dolcezza della pera.

E’ uno tra i tè preferiti da mio padre che normalmente non ama le cose troppo speziate, ma che si è lasciato conquistare dalla dolcezza di questa preparazione.

Ingredienti per 2 tazze:

  • 400 ml di acqua
  • 1 pera piccola e matura
  • 3 cm di zenzero fresco
  • 4 bacche di cardamomo
  • 2 cucchiaini da tè di Darjeeling
  • 1 cucchiaio raso di zucchero

Lavate e pelate accuratamente la pera, tagliatela a spicchi e togliete il torsolo.

Mettete su un fuoco vivace un pentolino con dentro l’acqua, appena fremerà aggiungete la pera e le spezie schiacciate.

Al bollore aggiungere lo zucchero, mescolare e aspettare che ritorni a bollire.

A questo punto abbassare la fiamma, versare le foglie di tè e lasciare in cottura per 3 minuti.

Passato il tempo, filtrare il chai e servirlo.

  • E’ buono anche non bollente (o ghiacciato d’estate).
  • Potete servirlo con pezzi di pera nella tazza per un mangia e bevi.
  • Potete sostituire la pera con del succo di pera (mescolandolo direttamente all’acqua) per un effetto torbido tipico dei chai.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...