Brownie Sundae Fairtrade

Anche quest’anno Passioni da Bere partecipa alla grande sfida Fairtrade con delle ricette pensate per la festa della mamma.

Nel pianificare la ricetta Fairtrade per la festa della mamma di quest’anno ho pensato al fatto che la mia di mamma oggi sta a più di 450Km da me…sono quasi sicura non riuscirà ad assaggiare la ricetta…quindi mi sono gettata su qualcosa di particolarmente goloso e sontuoso e caotico e…insomma qualcosa da mangiare quando la mamma non c’è.

Ho scelto moltissimi prodotti Fairtrade e li ho combinati tutti assieme: cacao amaro, cioccolato fondente e cioccolato bianco della Repubblica Dominicana, zucchero integrale del Perù, gelato alla vaniglia del Madagascar, noci brasiliane e anacardi della Costa D’Avorio, una vera bomba di gusto sfociata nella realizzazione di un brownie sundae.

Il brownie sundae è un dolce che combina due famosissimi (e stracarichi di calorie) dolci americani: i brownie e il sundae. Il sundae è un gelato ricoperto di sciroppo, arachidi e frutta inventato (dice la leggenda) per aggirare le restrizioni imposte dalle Blue Laws, leggi (alcune tutt’ora in vigore) per limitare quelle azioni ritenute disdicevoli nel giorno del Signore (la domenica=sunday): tra queste azioni vi era mangiare il gelato (alcuni dicono il gelato alla soda, una sorta di affogato frizzante).
Il brownie invece è un tortino dal cuore quasi budinoso dato dalla grande quantità di zucchero, cioccolato e burro nella ricetta.

Lo zucchero scelto è quello integrale: umido e dal caratteristico retrogusto di liquirizia che si sposa alla perfezione con la forza del cacao.

Abbinando questo dolce a una tazza di English Breakfast, si esaltano ancora di più le note dello zucchero integrale.

Alba suggerisce in abbinamento un calice di Colli di Conegliano Refrontolo Passito, vino dolce dai tannini levigati , sontuoso nei richiami fruttati e persistente.

Valeria

Continua a leggere Brownie Sundae Fairtrade

Crepe fragole e banana

Ogni tanto mi piace rispolverare alcune tecniche base per comporre piatti diversi: un po’ per farvi vedere che tutto è possibile, un po’ per coccolarvi.

Maggio sta finendo e giornate uggiose e fredde si alternano a giornate da estate piena: è il momento di mettere in campo le ricette fredde e con il gelato! (gaudio e giubilo)
Quindi ecco delle deliziose crepe farcite di fragole, banane e gelato!

DSCN6072Per servirle potreste optare per la classica forma a mezzaluna (quindi ripiegate come una omlette), con la piegatura a 4 tipica dell’asporto, a involtino o come ho fatto io “alla giapponese”!
In Giappone le crepe sono dolci molto in voga (sia d’estate che d’inverno) e vengono servite arrotolandole come fossero una cialda da gelato e riempendole appunto come se lo fosse. Ovviamente essendo la crepe morbida e non rigida per tenerla in forma viene avvolta in una carta di spessore come quella da forno.

Volete renderla ancora più golosa? Eliminate la salsa al cioccolato e stendete uno strato di Nutella!

Abbinate a questa ricetta una tazza di Tie Guan Yin, oolong che si sposa perfettamente con le note fruttate della preparazione o se volete giocare provate con un bicchiere di Crazy Love, un infuso di frutta che aggiunge una nota acidula alla dolcezza della crepe.

Alba consiglia un Brachetto d’Acqui, vino spumante dal gusto fresco, brioso, fruttato che ben si sposa con le caratteristiche aromatiche di questa irresistibile crepe.

Valeria

DSCN6071

Continua a leggere Crepe fragole e banana

Budino di anacardi alla banana con Salsa al cioccolato e Muesli croccante

Martedì abbiamo scoperto come fare la salsa al cioccolato perfetta da abbinare ai dolci al cucchiaio, così invece di farvela vedere bella colante su una coppa di gelato al cocco (cosa che comunque consiglio), vi invito a gustarla in questo budino che è il trionfo della frutta secca.

Per i vegetariani consiglio di sostituire la gelatina in fogli con dell’agar-agar, non avrà la “scioglievolezza” tipica della gelatina animale, ma serve al suo scopo! 😉

La mia amica Sara mi ha suggerito di aggiungere al muesli i gherigli di noce, ma potete decidere voi che tipo di “noce” utilizzare.

La crema di cocco è molto simile al latte di cocco, ma molto più densa, quasi fosse panna: si trova facilmente nel reparto etnico dei supermercati o nei negozi specializzati.

Ottimo anche sostituendo la salsa al cioccolato con una salsa al caramello: pescate nel vasetto fino in fondo col cucchiaino e godete della salsa che avvolge voluttuosamente il budino.

Consiglio di abbinare a questo dolce un oolong versatile e dalle note vanigliate: il Dong Ding.

Alba suggerisce in abbinamento un Sagrantino di Montefalco Passito, vino dolce, avvolgente e strutturato dai tannini presenti ma ben in equilibrio; la freschezza bilancia dolcezza e alcolicità.

Valeria

DSCN5050

Continua a leggere Budino di anacardi alla banana con Salsa al cioccolato e Muesli croccante