Tortino di catalogna e asparagi

Ho pensato ad un antipasto tutto verde, sia nel colore che nella scelta vegetariana.

É un trionfo di verdure primaverili, assai piacevole nella preferenza dei contrasti.

La consistenza estremamente morbida di questo lingotto incontra la tenacia e la freschezza delle carote crude in emulsione e la croccantezza delle cialde di parmigiano.

La dolce cremosità della ricotta stempera i toni un po’ amari della catalogna.

Consiglio in abbinamento un COF Sauvignon, vino bianco fresco, ricco di dote sapida e minerale con retrogusto dai lievi accenni di asparago e vivacità agrumata.

Valeria invece suggerisce una tazza di Russian Caravan, tè leggermente affumicato che ben sostiene il gusto cremoso dato dalle uova e dal formaggio.

Alba

SONY DSC

Continua a leggere Tortino di catalogna e asparagi

Mozzarella di bufala in carrozza con sformatini di pomodoro e basilico

Pane, pomodoro, mozzarella e basilico: benvenuti al sud.

La mozzarella di bufala in carrozza è una deliziosa frittura che appartiene alla tradizione gastronomica campana, una ghiottoneria.

È praticamente impossibile resistere a questi fagottini caldissimi in cui la mozzarella filante si adagia sul una fetta di pane fritto intinto nell’uovo.

Solitamente viene servita come antipasto ma ho scelto di darle l’importanza che merita e l’ho elevata a portata principale accompagnandola con uno sformatino fresco e profumato di pomodori e basilico.

Gli sformatini sono buonissimi anche freddi, quindi possono essere preparati con largo anticipo.

Per la mozzarella in carrozza ho usato il pancarré ma potreste adoperare anche delle fettine di pane casareccio avendo però l’accortezza di lasciarlo a bagno nel composto di uova per qualche istante in più.

Accompagnate il tutto con le bollicine di un Franciacorta Brut, spumante dall’assaggio accattivante, piacevolmente fresco, vellutato e persistente.

Valeria invece rompe gli schemi e propone un tè dolce da bere freddo, il Mount Huang, le cui leggere note di gelsomino si sposano bene con la mozzarella e le verdure.

Alba

Mozzarella di bufala in carrozza con sformatini di pomodoro e basilico - Foto di Walter Romano
Mozzarella di bufala in carrozza con sformatini di pomodoro e basilico – Foto di Walter Romano

Continua a leggere Mozzarella di bufala in carrozza con sformatini di pomodoro e basilico

Mini tartelettes printemps

Pasqua, la Primavera che corre in ogni direzione, un bel pranzo con le persone che si vogliono aver vicino, un aperitivo in piedi sorseggiando un calice di vino bianco o un bicchiere di tè freddo e…

…dei piccoli cestini dai colori primaverili che occhieggiano da un plateau e che invitano a farli sparire in un morsetto, in un bacio.

Ho pensato a questi stuzzichini proprio con l’idea di qualcosa di effimero e veloce, qualcosa che appagasse senza rovinare una buona conversazione in attesa del pranzo, o magari per riempire il buchino nello stomaco, mentre si aiutano i padroni di casa.

Facili da eseguire, sono anche indicati per una preparazione anticipata e con tutta calma.

Consiglio di preparare un Ceylon Dimbula FOP Ratnapura freddo e servirlo con ghiaccio ed una fettina di limone come decorazione

Alba propone in abbinamento un calice di Alto Adige Pinot bianco, vino fresco, delicatamente morbido e di buona sapidità.

Valeria

mini tartelettes

Continua a leggere Mini tartelettes printemps

Bignè con mousse di prosciutto cotto e formaggio

Ho pensato a una proposta sfiziosa da finger food, una piccola golosità che invita a prenderne un’altra e un’altra ancora. Se fatti in misura mignon saranno ancora più irresistibili e possono essere presentati anche come antipasto originale in questo periodo di festività natalizie.

Per l’impasto basta procedere con la classica ricetta dei bignè dolci (la pasta choux) evitando chiaramente di aggiungere lo zucchero.

Per la farcia basta mescolare ingredienti cremosi ad altri più saporiti ed aromatici amalgamando il tutto col solito guizzo di fantasia.

Alcuni esempi? Ricotta, robiola, mascarpone, gorgonzola, Philadelphia oppure panna per la vellutata cremosità, spuma di prosciutto, parmigiano grattugiato, mortadella, olive o tonno per una bella spinta sapida e infine un trito di erbette o di erba cipollina per la nota aromatica.

Servite i vostri gustosi bignè con un calice di Alto Adige Pinot Bianco, vino fresco, di buona morbidezza e piacevole sapidità.

Valeria invece li propone in abbinamento ad un Genmaicha, tè verde dal gusto di riso tostato e popcorn, che ben si sposa con il gusto della pasta choux e le note erbacee del formaggio.

Alba

Bignè con mousse di prosciutto cotto e formaggio - Foto di Simona Lacelli
Bignè con mousse di prosciutto cotto e formaggio – Foto di Simona Lacelli

Continua a leggere Bignè con mousse di prosciutto cotto e formaggio

Nidi di tagliatelle con asparagi

Sapere che a pranzo mi aspetta la pasta al forno mi mette di buon umore.
Allora ho pensato, vista l’occasione, di darle un’aria primaverile e di presentarla in modo originale utilizzando gli stampi per muffin.
E’ un piatto facile da realizzare ma d’effetto. Purtroppo non ho avuto tempo di preparare la pasta fresca e ho ripiegato su quella secca ma il risultato non mi ha delusa.

Anche stavolta ho preferito farmi guidare dalle stagioni nella scelta delle verdure da utilizzare.
Con le piogge di fine marzo arrivano i primi asparagi selvatici, quelli con lo stelo piu’ sottile. Ho aspettato che dalle campagne finalmente comparissero sui banchi del mercato.
Trovo che il sapore delicato degli sparagi si sposi benissimo con l’intensa aromaticita’ dello speck e nella presentazione del piatto creano anche un gradevole effetto cromatico.

Per l’aromaticità, la tendenza dolce e un lievissimo accenno amarognolo della ricetta ho scelto un vino bianco sapido e fresco, delicatamente morbido, un Alto Adige Valle Isarco Sylavaner.

Valeria invece ha optato per un tè blu-verde o Oolong: un Ty Kuan Yin.

Alba

Nidi di tagliatelle con asparagi
Nidi di tagliatelle con asparagi – foto di Rossella Reggente

Continua a leggere Nidi di tagliatelle con asparagi