Ganache fondente al Porto

Tra brindisi, chiacchiere e divertissement arriva sul finale l’atteso momento delle classiche fette di pandoro e panettone. In questo clima disimpegnato, nel preciso istante in cui gli ospiti si alzano, si disperdono, iniziano a ballare o si affacciano al balcone per guardare i fuochi d’artificio, potreste richiamare l’attenzione con questa goduriosa crema al cioccolato fondente.

Si tratta di una ganache divinamente calorica, resa appena un pochino austera dalla percentuale amara di fondente e dal retrogusto alcolico del Porto.

Come potete immaginare, reclamerà spudoratamente il bis ma del resto è prassi quando si tratta di una tentazione al cioccolato.

Per questa ganache al fondente soltanto le doti di un vino dolce e di grande intensità gusto- olfattiva possono reggere la sfida sensoriale. Quindi consiglio di abbinare la crema proprio ad un calice di Porto invecchiato.

Valeria suggerisce di abbinare a questa ricca salsa una tazza di Russian Caravan, tè nero leggermente affumicato che ben conclude questo menù festivo, mentre se siete amanti del gusto affumicato “intenso” consiglia una tazza di Lapsang Souchong.

Alba

SONY DSC

Continua a leggere Ganache fondente al Porto

Filetto con riduzione di Porto, polenta e blue Stilton

Ecco uno di quei giorni in cui decido di prendermi la mia dose di lusso non omologato, il lusso di scegliere e di indugiare.
Take your time mi sono detta mentre mi incamminavo verso una delle migliori macellerie di Roma, un porto sicuro per i gourmet della capitale anche perchè riserva un’eccezionale selezione di formagg­i.
Scelgo il filetto di Scottona Chianina biologica, ovvero una qualità eccellente di carne che richiede religiose accortezze nella cottura perchè sarebbe davvero un peccato non esaltarne la succulenza e la morbidezza.
Mi lascio poi tentare dal bleu Stilton e dalla sua caratteristica erborinatura verde-azzurra, il gusto davvero deciso e l’aroma intenso.
Non resta che scegliere la farina di mais per la polenta. A seconda dello spessore con cui viene macinata è destinata a preparazioni differenti. Io opto per quella a grana media per ottenere una polenta morbida perfetta per accompagnare carni e formaggi.

Con questo prelibato filetto consiglio in abbinamento un Oltrepò Pavese Pinot Nero, vino rosso dal bouquet elegante e dal sorso caldo e pieno, di fitta trama tannica e dotato di una buona sapidità.

Valeria invece analizza la complessità di questo piatto che esige un tè con un’ottima struttura e dal sapore deciso quindi provatelo con un Keemun Mao Feng o, se siete amanti dell’affumicato, con un Lapsang Souchong.

Alba

chianina Continua a leggere Filetto con riduzione di Porto, polenta e blue Stilton

Mangia&Bevi di frutta gialla

In giornate di caldo improvviso e di sbalzi di temperatura la voglia di mettersi ai fornelli può abbandonare anche i più temerari, spingendoci a rifugiarci in soluzioni apatiche e poco sane.
Specie nelle ore del pomeriggio o della tarda mattinata, quando ci sentiamo spossati e assetati sarebbe bene consumare un po’ di frutta per rimettersi in sesto: il contenuto di zuccheri e vitamine ci aiuta nel mettere in moto il nostro corpo e a mantenerlo attivo (e ad avere una pelle più bella nel caso di frutta e verdura giallo-arancione).
La frutta in estate poi è un tripudio di gusto e dolcezza, tanto che può essere trasformata in un delizioso e fresco dessert.
Di seguito abbiamo preso in considerazione una macedonia di frutta gialla e l’abbiamo declinata in due versioni Passioni da Bere: per il giorno e per la notte.
Procuratevi della frutta matura e soda, possibilmente BIO e lasciatevi ispirare.

Continua a leggere Mangia&Bevi di frutta gialla