Orata al finocchietto con olive e limone

Se siete alla ricerca di una soluzione da servire a cena, facile e veloce ma ad alto tasso di gusto e raffinatezza, comprate (o pescate) un’orata.

Si presta a molte ricette, può essere preparata al carpaccio, alla griglia, al cartoccio, lessa, al sale, farcita, al forno.

Si tratta di un pesce di mare dalle carni bianche, compatte e prelibate.

È un pesce di pregio tra i più apprezzati, e in commercio si trova sia d’allevamento che selvaggia, quest’ultima è più cara ma più soda e gustosa.

Scegliete comunque un esemplare italiano, fate attenzione che abbia le branchie rosse, le squame ben aderenti al corpo e l’occhio vivo, che come ben sapete, sono segnali tipici del pesce fresco.

Consiglio in abbinamento un Verdicchio di Matelica, vino bianco morbido sostenuto da una dinamica sapidità. Lunga e minerale la persistenza.

Valeria suggerisce di abbinare questa raffinata orata con una tazza di prezioso tè nepalese Maloom che ben si abbina al gusto erbaceo del finocchio.

Alba

SONY DSC
Orata al finocchietto con olive e limoni

Ingredienti Continua a leggere Orata al finocchietto con olive e limone

Scaloppine di orata con salsa di senape e capperi

La virtù delle scaloppine è quella di essere un piatto goloso e veloce da preparare. La farina, il latte, il burro e il limone contribuiscono a creare una cremosità che avvolge di gran gusto le carni.

Nella versione che vi propongo oggi ho giocato col sapore intenso e caratteristico della senape grazie al quale dei semplici e anonimi filetti di pesce avranno una veste del tutto nuova e ricercata.

Questa ricetta, seppur tenda a calcare la mano sulle note aromatiche, ha il pregio di non stravolgere né coprire il gusto delicato dell’orata. La verve leggermente pungente della senape e il profumo tipico dei capperi conferiscono al pesce un’impronta gustosa che troverà ampi consensi.

Ho scelto di presentare il piatto contornato da carciofi fritti e da un purè di patate arricchito da un battuto di capperi e menta.

La scelta del vino è ricaduta su un A.A. Riesling dalla giusta intensità gusto olfattiva, succoso, elegante, minerale e persistente.

Valeria suggerisce di abbinare questo piatto a una tazza di Gunpowder, tè verde cinese che ben supporta il gusto della salsa e del pesce.

Alba

SONY DSC

Continua a leggere Scaloppine di orata con salsa di senape e capperi

Filetti di orata con contorno di crocchette di miglio

A volte capita che per intolleranze o altre malattie non si possano mangiare alcune cose, così si cerca sempre di palliare inventandosi nuove ricette o buttandosi sui cibi preferiti consentiti.

A mia madre piace molto il pesce ed oggi in suo onore le ho preparato un piatto forse non molto speziato, ma decisamente saporito e che incontra in pieno i suoi gusti.

Ho deciso di abbinarlo ad un tè verde giapponese semplice, senza tanti fronzoli e che esalta il gusto del pesce: un Sencha.

Alba propone in abbinamento un Riviera Ligure di Ponente Pigato vino bianco fresco, supportato da una buona componente di morbidezza e da una delicata scia sapida.

Valeria

filetti di orata Continua a leggere Filetti di orata con contorno di crocchette di miglio