Macedonia di verdure al burro chiarificato e curcuma

Una ricetta semplice, ma dal gusto indiano, per “ripassare” le verdure usate nel brodo dei passatelli e/o del bollito, ma anche da provare partendo da zero.

Il termine macedonia deriva un po’ dall’eterogeneità delle verdure usate, un po’ dal taglio delle stesse (cubetti da 1cm per lato).

Il burro chiarificato è un ingrediente particolare realizzato con la lentissima cottura del burro in modo da eliminare l’acqua e la caseina in esso contenuto, si può realizzare in casa o acquistarlo direttamente pronto. Così lavorato il burro si trasforma in grasso puro: più conservabile, sopporta temperature più elevate e apporta un gusto diverso alle pietanze.
In India, sua terra d’origine, viene chiamato Ghi o Ghṛta: non esattamente uguale al burro chiarificato “occidentale” ha un gusto più marcatamente nocciolato. E’ usato in moltissime preparazioni ed è quindi molto facile trovarlo nei negozi etnici e specializzati.

Infine la curcuma, anch’essa popolare in India, dallo splendente colore giallo e dal gusto delicato ha inoltre numerose e decantate proprietà sfruttate nella medicina Ayurvedica ed esaltate dalla sua combinazione con il ghi.

Provate questa macedonia in combinazione a un tè verde come il Gunpowder, la sua astringenza ben si equilibra con la dolcezza della piatto.

Alba ha scelto in abbinamento un Golfo del Tigullio Bianco, vino leggero, fresco e di buona sapidità.

Valeria

DSCN4868

Continua a leggere Macedonia di verdure al burro chiarificato e curcuma