Torta di riso bolognese (o degli Addobbi)

Ormai da qualche anno gravito nella zona di Bologna un po’ per lavoro, un po’ per il cuore, ma finalmente ho fatto il passo del cambio residenza e con il mio ragazzo ci siamo trasferiti in una mansardina del comune di Budrio. 🙂

Uno dei dolci simili, ma completamente diversi che ho potuto apprezzare qui è la Torta degli Addobbi: una torta di riso ricca e decisamente dolce che si discosta molto dalla torta di riso ligure che vi avevo proposto qualche tempo fa.

Il suo nome particolare deriva dal fatto che veniva preparata durante la Processione del Corpus Domini, dove sia la chiesa coinvolta sia le case sul percorso della processione venivano addobbate a festa. Era anche un modo per far visita a parenti, amici e vicini, visitando la casa adornata e gustando i pezzetti di torta di riso messi a disposizione degli ospiti con dei pratici stuzzicadenti.

La ricetta deriva dall’Accademia italiana di cucina con qualche variante.

Gustatela con una bella tazza di Darjeeling second flush, le cui note mandorlate e leggermente astringenti ben si sposano con il ricco sapore del dolce.

Alba propone in abbinamento un Albana di Romagna passito, vino dolce e avvolgente al palato, equilibrato da una verve fresca e minerale.

Valeria

wpid-p_20151014_173915_df_1.jpg

Continua a leggere Torta di riso bolognese (o degli Addobbi)

Torta del Bucaniere

La torta di oggi nasce da tre necessità:

  1. Preparare un dolce per un barbecue;
  2. Prepararlo senza poter fare la spesa;
  3. Eliminare “residui” da altre preparazioni che giacevano sugli scaffali.

Così sono andata all’abbordaggio della dispensa (c’è chi dice di aver sentito un “ALL’ARREMBAGGIO!” dalla cucina, ma io negherò fino alla morte) ed ho saccheggiato il possibile.
La filosofia della torta del bucaniere è quindi di mettere in forno il bottino ottenuto (vale anche farsi prestare dal vicino l’ingrediente che manca! 😉 ).

Il tempo di preparazione è veloce, mentre quello di cottura lungo (leggasi: mi dovevo preparare per uscire!).

Per la Torta del Bucaniere ho trovato che si adattasse la miscela di tè Bacio dei Caraibi: speziata e dal sentore di agrumi si sposa bene con la consistenza della torta (ed il nome è tutto un programma!).

Alba consiglia di provare con questa torta un Alto Adige Gewurztraminer passito, vino bianco dolce, cremoso, equilibrato da una verve minerale e con un finale fresco tratteggiato da sensazioni agrumate.

Valeria

Torta del bucaniere (1) Continua a leggere Torta del Bucaniere