Lo zucchero nero di Amami Oshima

L’isola di Amami Oshima si trova nella Prefettura di Kagoshima, nella parte più meridionale del Giappone.
Può essere considerata un concentrato di meraviglie sia dal punto di vista naturalistico, sia da quello etnologico e in special modo etnolinguistico (qui viene parlata una lingua ryukyuana, considerata dal resto dei giapponesi un dialetto, ma di fatto una lingua assestante).
Un’antica risorsa economica dell’isola (risalente al 1600) sono le piantagioni di canna da zucchero che, sfruttando il clima quasi tropicale, rendono ben quattro raccolti l’anno.
Lo zucchero di canna rientra così a pieno titolo nella cucina locale sia nei piatti dolci che in quelli salati ed è usato per produrre uno Shōchū tipico della zona.

DSCN4740

Continua a leggere Lo zucchero nero di Amami Oshima