Pancake verdi con quenelle di ricotta di capra, barbabietola in agrodolce e riduzione di vin brulè

17 Marzo, giorno di San Patrizio: una delle feste più sentite del mondo occidentale, grazie o a causa, della diaspora degli Irlandesi fuori dalla loro splendida isola. Ogni anno intere città si tingono di verde e fiumi di birra scorrono, tra trifogli sacri e profani. Anche quest’anno ho deciso di proporvi una ricetta nordica e smeraldina ideale per salutare l’inverno che se ne va e la primavera che arriva: dei pancake salati a base di piselli, da accompagnare con un’aromatica composta di ricotta, barbabietole e una riduzione gustosissima di vin brulè.

Oltre alla classica birra scura, potete abbinare questi pancake a una tazza di Tè degli Dei, che con le sue note amare di cacao ben bilancia la dolcezza del piatto.

Alba, invece, propone in abbinamento un Orvieto Classico Superiore, vino avvolgente, sapido e dall’intensa trama minerale.

Valeria

Ingredienti per 3-4 persone:

  • 3 Barbabietole in agrodolce già cotte

Pancake

  • 450g di piselli freschi o decongelati
  • 3 scalogni
  • 30g di burro
  • 250ml di panna da cucina
  • 65g di farina
  • 45g di pane grattugiato
  • 2 uova
  • Il succo di 1 limone
  • Una manciata di foglie di menta
  • 1 cucchiaio raso di sale
  • 1 cucchiaino raso di pepe nero

Ricotta

  • 200g di ricotta di capra
  • La scorza di 1 limone bio grattugiata
  • Sale
  • Noce moscata
  • Cannella

Preparate una riduzione facendo consumare sul fuoco mezza dose di vin brulè preparato con la nostra RICETTA. Lasciate raffreddare.

Preparate i pancake. Mondate, lavate e affettate lo scalogno. In una padella fate fondere il burro, rosolateci lo scalogno, aggiungete la panna e i piselli. Cuocete finché non risulterà il tutto morbido. Lasciate intiepidire.

Frullate il composto assieme alla menta ben lavata.

Unite alla purea di piselli il resto degli ingredienti per formare una densa pastella.

Imburrate una padella antiaderente e cuocete poco composto alla volta per formare i pancake.

Lavorate la ricotta con una forchetta fino a farla diventare una crema e insaporitela con gli aromi e la scorza.

Servite i pancake ben caldi, con una quenelle di ricotta aromatizzata, delle fettine di barbabietola e la riduzione di vin brulè come sciroppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.