Brownie Sundae Fairtrade

Anche quest’anno Passioni da Bere partecipa alla grande sfida Fairtrade con delle ricette pensate per la festa della mamma.

Nel pianificare la ricetta Fairtrade per la festa della mamma di quest’anno ho pensato al fatto che la mia di mamma oggi sta a più di 450Km da me…sono quasi sicura non riuscirà ad assaggiare la ricetta…quindi mi sono gettata su qualcosa di particolarmente goloso e sontuoso e caotico e…insomma qualcosa da mangiare quando la mamma non c’è.

Ho scelto moltissimi prodotti Fairtrade e li ho combinati tutti assieme: cacao amaro, cioccolato fondente e cioccolato bianco della Repubblica Dominicana, zucchero integrale del Perù, gelato alla vaniglia del Madagascar, noci brasiliane e anacardi della Costa D’Avorio, una vera bomba di gusto sfociata nella realizzazione di un brownie sundae.

Il brownie sundae è un dolce che combina due famosissimi (e stracarichi di calorie) dolci americani: i brownie e il sundae. Il sundae è un gelato ricoperto di sciroppo, arachidi e frutta inventato (dice la leggenda) per aggirare le restrizioni imposte dalle Blue Laws, leggi (alcune tutt’ora in vigore) per limitare quelle azioni ritenute disdicevoli nel giorno del Signore (la domenica=sunday): tra queste azioni vi era mangiare il gelato (alcuni dicono il gelato alla soda, una sorta di affogato frizzante).
Il brownie invece è un tortino dal cuore quasi budinoso dato dalla grande quantità di zucchero, cioccolato e burro nella ricetta.

Lo zucchero scelto è quello integrale: umido e dal caratteristico retrogusto di liquirizia che si sposa alla perfezione con la forza del cacao.

Abbinando questo dolce a una tazza di English Breakfast, si esaltano ancora di più le note dello zucchero integrale.

Alba suggerisce in abbinamento un calice di Colli di Conegliano Refrontolo Passito, vino dolce dai tannini levigati , sontuoso nei richiami fruttati e persistente.

Valeria

Ingredienti per circa 12 porzioni
  • gelato alla vaniglia Fairtrade
  • salsa al cioccolato
  • panna montata
  • anacardi tostati e salati Fairtrade
  • salsa al caramello
  • ciliege al maraschino o fragole fresche
  • noci brasiliane Fairtrade (facoltative)

per i brownies

  • 200g di burro
  • 100g di cioccolato extrafondente Fairtrade
  • 100g di cioccolato bianco Fairtrade
  • 380g di zucchero di canna integrale
  • 4 uova
  • 20g di cacao amaro in polvere Fairtrade
  • 145g di farina 00
  • sale

Preriscaldate il forno a 180°C.

Preparate i brownies. In una ciotola a bagnomaria sciogliete il cioccolato fondente, il cioccolato bianco e il burro: amalgamate bene gli ingredienti, facendo attenzione a non bruciarvi.
Togliete la ciotola dalla bagnomaria, asciugate bene il fondo e preparate gli altri ingredienti.
Unite al composto di cioccolato e burro lo zucchero e mescolate per amalgamare il tutto. Seguite unendo le uova (uno alla volta), il cacao amaro, sale e farina mescolando perfettamente il composto prima di ogni nuova aggiunta.
Versate il composto in 12 pirottini da muffin (posizionati in una teglia da muffin) e infornate per circa 20 minuti, oppure in una teglia unica che poi porzionerete (in questo caso infornate per 30 minuti).
Sfornate e lasciate raffreddare.

Formate il brownie sundae: usate come base un brownie, sormontatelo con una pallina di gelato, coprite il tutto con della salsa al cioccolato, panna montata, anacardi salati frantumati, salsa al caramello e una ciliegia al maraschino.

A piacere potete aggiungere delle noci brasiliane.

One thought on “Brownie Sundae Fairtrade

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...