Pesto di fave e menta con pane al pecorino e maggiorana

L’accoppiata fave&pecorino, ma anche fave&salame è un must di questa stagione e non potevo esimermi dal presentarvi una declinazione speciale perfetta per un aperitivo pasquale in attesa del pranzo.

Il pesto di fave, in Liguria, è anche detto Marò probabilmente dal suo essere uno dei condimenti preferiti dai marinai e proprio al Marò mi sono ispirata per questa salsa in cui intingere un aromatico pane al formaggio.

La menta e la maggiorana sono facilmente coltivabili su un terrazzino, specie la menta che richiede solo un po’ di ombra e di acqua e ripaga con migliaia di foglie intensamente profumate.

Abbinate il tutto a un bicchiere di Darjeeling Silver Green servito freddo.

Alba consiglia in abbinamento un Frascati Superiore, vino bianco dai piacevolissimi ritorni aromatici, fresco, minerale, espressione della tipica sapidità territoriale.

Valeria

Ingredienti per 6 persone:

per il pesto di fave e menta

  • 500 g di fave fresche
  • 8 foglie di menta
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale grosso
  • pepe
  • aceto

per il pane al pecorino e maggiorana

  • 435g di farina manitoba
  • 25g di lievito di birra fresco
  • 350ml di acqua tiepida
  • 50g di melata di bosco
  • 60g di olio extravergine di oliva
  • 150g di pecorino romano grattugiato
  • 1 cucchiaio di maggiorana
  • sale

Preparate il pane. Sciogliete metà del lievito in metà d’acqua e unitelo a 135g di farina: formate una pastella e lasciatela riposare per 30 minuti.
Passato il tempo, sciogliete il restante lievito nella restante acqua, versatelo nella ciotola della planetaria e unitevi tutti gli ingredienti, ultimando con la pastella riposata. Lavorate l’impasto per 10 minuti.
In un luogo tiepido fate riposare la pasta per 1 ora coperta da un canovaccio.
Passato il tempo formate con l’impasto 6 filoncini e fateli lievitare per una ulteriore mezz’ora.
Intanto preriscaldate il forno a 180°C.
Infornate i filoncini ben infarinati per 25-30 minuti.

Preparate il pesto. Sbucciate le fave, asportate la pellicina esterna e il peduncolo. Pestate nel mortaio o frullatele assieme alla menta, all’aglio e al sale grosso. Infine diluite l’impasto con l’olio, un pizzico di pepe e un goccio di aceto.

Servite il pesto assieme al pane e a fette di salame campagnolo.

2 pensieri su “Pesto di fave e menta con pane al pecorino e maggiorana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...