Panna cotta con salsa al cioccolato

Verso la fine degli anni 80 compare nei menù dei ristoranti italiani la panna cotta nelle sue fondanti manifestazioni: al caramello, ai frutti di bosco e al cioccolato.

Sarà amore al primo affondo di cucchiaino: è un dolce di origine piemontese che rapisce per la sua consistenza delicata, per la perfezione del bianco, per l’arrendevolezza con cui si offre al palato, fresca e scioglievole.

La panna cotta può essere preparata con la colla di pesce o con gli albumi (in questo caso va cotta in forno a bagnomaria) ma io ho preferito l’agar agar, un ottimo gelatificante naturale ottenuto dalle alghe, un’alternativa vegetariana e salutare.

La gelatina prodotta dall’agar agar è insapore e quindi non altera minimamente quello dei cibi con cui si utilizza e viene impiegato spesso anche per la preparazione degli aspic.

In ogni caso non avrete più attenuanti né scuse per farla con le buste di preparato: la ricetta è di una semplicità disarmante!

Questo sabato scatta dunque l’operazione nostalgia atta a far felici i cultori dei dessert che hanno fatto storia 🙂

Insieme al profiterol (altro pilastro indiscutibile dei favolosi eighties) la panna cotta è perfetta per accoccolarsi sul divano per una serata amarcord.

Suggerisco in abbinamento un COF Verduzzo Friulano, vino bianco la cui dolcezza è stemperata da una buona carica fresco-sapida. Finale lungo e minerale.

Valeria suggerisce una tazza di Assam, tè nero indiano che riesce a supportare l’intensa cremosità della panna e il gusto del cioccolato.

Alba

panna-cotta-con-salsa-al-cioccolato

Ingredienti per la panna cotta

  • 250 ml di panna fresca
  • 100 ml di latte
  • 70 grammi di zucchero
  • 2 grammi di agar agar
  • ½ baccello di vaniglia

Ingredienti per la salsa al cioccolato

  • 70 grammi di cioccolato fondente
  • 50 ml di latte

Scaldate in un pentolino a fiamma bassa 100 ml di latte senza che raggiunga l’ebollizione, poi toglietelo dal fuoco, unite l’agar agar e mescolate.

Versate la panna in un pentolino, aggiungete lo zucchero, i semi di vaniglia e il baccello. Portate a bollore mescolando continuamente.

Togliete la stecca di vaniglia e unite alla panna il latte con l’agar agar.

Mescolate con cura e versate in stampini monoporzione bagnati con acqua fredda.

Lasciate intiepidire, poi mettete gli stampini con la panna cotta in frigo per almeno 3 ore in modo che si rassodino.

Intanto preparate la salsa al cioccolato.

Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente spezzettato, poi versate il latte e fate rapprendere la salsa a fuoco lento mescolando fino ad ottenere una crema sufficientemente densa.

Al momento di servire capovolgete gli stampini su un piatto da portata e colate la salsa al cioccolato sulla panna cotta.

Un pensiero su “Panna cotta con salsa al cioccolato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...