La Ratatouille d’Inverno

Il mese scorso ho salutato l’Estate proponendovi le “Farfalle con la ratatouille” e in quel frangente vi ho accennato alla possibilità di declinare la ratatouille in maniera invernale usando la zucca (Cucurbita moschata) e verdure di stagione…neanche a farlo apposta e l’autunno è arrivato con il suo freddo portando al banco dell’ortofrutta proprio gli ortaggi che mi servivano e quindi eccola qui: La Ratatouille d’Inverno.

Per la zucca la scelta è ricaduta su una violina di Ferrara, ma sentitevi liberi di usare qualsiasi zucca della specie Cucurbita moschata: deciderete voi quale vi piace di più.

Non essendo una ricetta tradizionale, ne esistono una infinità di varianti: con il cavolfiore, con la polpa di pomodoro, con le castagne, con i funghi, con i porri e via discorrendo. L’importante è, secondo me, scegliere una manciata di ortaggi di stagione armonizzandone il gusto.

Infine il mazzetto aromatico è un bouquet di erbe legato con dello spago da cucina: facile da inserire nella preparazione, facile da togliere.

Gustate questa ratatouille con una tazza di Darjeeling, tè che si sposa perfettamente con le note aromatiche del piatto.

Alba consiglia in abbinamento un Alto Adige Sauvignon vino bianco fresco, minerale e lungo e vegetale nel finale.

Valeria

p_20161018_173402_df_2.jpg

Ingredienti per 8 persone

  • 600g di finocchi
  • 1,2 kg di zucca
  • 1,2 kg di broccoli
  • 400g di cipolle
  • 400g di carote
  • 1,2 kg di patate
  • 30g di aglio
  • prezzemolo fresco
  • 250ml di olio extravergine di oliva
  • Mazzetto aromatico: timo, alloro, foglie di sedano, rosmarino
  • sale
  • pepe

Sbucciate l’aglio, la cipolla, le patate, le carote e la zucca, eliminandone sia i filamenti che i semi; eliminate la pelle coriacea dei broccoli.

Lavate le verdure e tagliatele in pezzi di 2-3cm; spremete l’aglio.

In una padella scaldate l’olio e dorate (ogni ortaggio rigorosamente separato) i pezzi di finocchi, zucca, broccoli, cipolle, carote e patate: ogni volta che una verdura è stata saltata, riporla in una pirofila scolandola dall’olio e utilizzare lo stesso per la verdura seguente.

Preriscaldate il forno a 150°C.

Scaldate un bicchiere d’acqua o brodo vegetale e metteteci in infusione il mazzetto aromatico.

Unite alle verdure saltate l’aglio schiacciato, sale, pepe e il mazzetto aromatico con tutto il liquido.

Coprite la pirofila con della carta stagnola e infornate per 45 minuti, scoprendola per gli ultimi 10 minuti.

Lavate e tritate il prezzemolo.

Eliminate il mazzetto aromatico.

Servite la Ratatouille d’Inverno calda e con una spolverata di prezzemolo tritato.

3 thoughts on “La Ratatouille d’Inverno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...