Torta di riso con spinaci e funghi

I funghi vivono in simbiosi con le piante così come io vivo in simbiosi col divano in questo periodo di mezza stagione. Ancora frastornata, trascorro il fine settimana combattuta tra la voglia di riprendere dalle cose lasciate a metà e il bisogno di concedermi ancora una pausa, un momento di pigrizia.

I raggi tiepidi del sole settembrino mi hanno spinto ad uscire, a fare un giro al mercato.

Il bottino è stato un sacchetto di carta pieno di funghi misti che ho deciso di mescolare in questa torta salata in modo da sentire gusti diversi e diverse consistenze.

Con tutta la calma necessaria mi sono messa a raschiare i gambi e a strofinare i funghi con un panno umido: la splendida aromaticità che si sprigionava annunciava in modo inconfondibile la personalità di questo piatto autunnale facile nella realizzazione ma saporito ed appagante.

Consiglio in abbinamento un Ruchè di Castagnole Monferrato, vino rosso dal profumo intenso, caldo e armonico al palato, sottile la trama tannica e piacevole la mineralità.

Valeria invece propone una tazza di Russian Caravan, tè leggermente affumicato che ben sostiene il gusto cremoso dato dalle uova e dai funghi.

Alba

SONY DSC
Torta salata di riso con spinaci e funghi

Ingredienti

  • 200 grammi di riso
  • 400 grammi di spinaci
  • 300 grammi di funghi freschi (champignon, pleurotus, finferli e chiodini)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 uova
  • 50 grammi di grana padano grattugiato
  • 150 grammi di caciocavallo
  • pangrattato
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Lavate gli spinaci, cuoceteli a vapore e tenete da parte 100 ml di acqua di cottura, quindi strizzateli e tritateli finemente.

Lessate il riso nell’acqua degli spinaci (ricordate di salare l’acqua), scolatelo e trasferitelo in una ciotola capiente.

Pulite i funghi raschiandoli con un coltellino e strofinandoli con un panno umido. Tagliate a fette gli champignon e i pleurotus, lasciate interi i finferli e i chiodini.

Fate imbiondire lo spicchio d’aglio in un’ampia padella con un filo d’olio e lasciate rosolare i funghi per 10 minuti mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno fino a far asciugare l’acqua di vegetazione.

Aggiungete, nel tegame coi funghi, gli spinaci, regolate di sale e lasciate insaporire per pochi minuti.

Tagliate il caciocavallo a cubetti.

Trasferite nella ciotola col riso le verdure, il parmigiano, il caciocavallo, le uova sbattute e i 100 ml di acqua di cottura degli spinaci.

Mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti.

Ungete d’olio una teglia da 26 cm di diametro, cospargete uniformemente il pangrattato ed eliminate l’eccesso. Distribuite il composto nella teglia, pareggiatelo e spolverizzate la superficie con altro pangrattato.

Irrorate con un filo d’olio e cuocete in forno a 180° per circa 40 minuti.

Lasciate intiepidire e servite.

Un pensiero su “Torta di riso con spinaci e funghi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...