Torta con crema Chantilly e cioccolato ai frutti di bosco

Quando la voglia di “qualcosa di buono” si fa prepotente va assecondata.

Allora pensando ad un trionfo di tenerezza, dolcezza e “pannosità” ho realizzato questo Pan di Spagna ultra soffice imbevuto di sciroppo analcolico e farcito con doppio strato di crema pasticcera al cioccolato e crema Chantilly.

Insomma una delizia inebriante per gli occhi e il palato che vi aiuterà a rinfrescare anche le basi della pasticceria.

Infatti sono ancora in tanti a confondere la crema Chantilly con la crema Diplomatica.

Ebbene chiariamo subito: la Chantilly, crema immediata, semplice e leggera, è composta da panna fresca montata e zucchero aromatizzata con la vaniglia.

La Diplomatica, crema più ricca diffusamente impiegata per farcire torte e pasticcini, nasce invece dall’unione della Chantilly con la crema pasticcera in proporzioni di 1/3 e 2/3 circa.

Consiglio in abbinamento un A.A. Moscato Rosa, vino dolce, pieno, di buona acidità che sostiene la struttura morbida e avvolgente fino ad un finale lungo e persistente.

Valeria suggerisce in abbinamento un Darjeeling oolong, tè indiano dalle naturali note fruttate che ben si accompagna ai frutti di bosco.

Alba

SONY DSC
Crema chantilly, frutti di bosco e cioccolato, una tentazione irresistibile da abbinare ad un vino altrettanto seducente come un Alto Adige Moscato Rosa

Ingredienti per la torta di base

  • 1 Pan di Spagna fatto con la ricetta di Passioni da Bere

Ingredienti per la bagna analcolica

  • 100 ml di acqua
  • 50 grammi di zucchero
  • la scorza di un’arancia non trattata

Ingredienti per la crema Chantilly

  • 500 ml di panna
  • 100 grammi di zucchero a velo
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Ingredienti per la crema pasticcera al cioccolato

  • 250 ml di latte intero
  • 50 grammi di cioccolato fondente
  • 60 grammi di zucchero semolato
  • 20 grammi di maizena
  • 2 tuorli d’uovo
  • ½ bacca di vaniglia

Ingredienti per decorare

  • 60 grammi di cioccolato fondente
  • frutti di bosco misti

Incidete con un coltellino una traccia lungo la circonferenza del Pan di Spagna, esattamente a metà del suo spessore; questo vi aiuterà a seguire un taglio dal tracciato più preciso. Infilate la lama di un coltello più lungo seguendo la linea guida cercando di non inclinare la lama, in modo da ottenere due dischi di uguali dimensioni.

Preparate una bagna analcolica.

Fate sciogliere lo zucchero nell’acqua a fuoco medio, aggiungete allo sciroppo la scorza d’arancia, lasciate raffreddare e filtrate.

Preparate la crema Chantilly.

Con la planetaria montate la panna fredda di frigo (vi consiglio di lasciare la frusta e la ciotola in freezer per almeno 15 minuti prima di iniziare).

Aggiungete poco per volta lo zucchero setacciato e la vaniglia. Continuate a montare fino ad ottenere la consistenza desiderata. Coprite con una pellicola e mettete la Chantilly in frigo.

Preparate la crema al cioccolato.

Tritate grossolanamente il cioccolato e tenetelo da parte.

Versate il latte in un pentolino dal fondo antiaderente, poi incidete la bacca di vaniglia per il senso della lunghezza e con la lama del coltello raschiate i semini e uniteli al latte insieme alla bacca.

Riscaldate a fuoco dolce e spegnete un attimo prima dell’ebollizione.

Nel frattempo lavorate i tuorli con lo zucchero usando le fruste elettriche fino ad ottenere un composto spumoso. Setacciate la maizena sul composto e incorporatela aiutandovi ancora con le fruste.

Eliminate la bacca di vaniglia e versate lentamente il latte sulla crema di uova. Mescolate con una frusta e mettete di nuovo tutto sulla fiamma bassa rimestando di continuo per evitare di bruciare il fondo e la formazione di grumi. Non appena la crema sarà addensata, rimuovete dal fuoco e aggiungete il cioccolato mescolando bene finché non sarà perfettamente sciolto e incorporato.

Versate la crema in una ciotola di vetro, coprite con una pellicola a contatto e tenetela da parte lasciandola completamente raffreddare.

Prendete la bagna e distribuitela uniformemente sui due dischi interni del Pan di Spagna aiutandovi con un pennello o con una boccetta di plastica munita di beccuccio.

Spalmate sul primo disco di Pan di Spagna uno strato di crema al cioccolato e uno di Chantilly.

Sormontate col secondo disco e coprite tutta la superficie con il resto della crema Chantilly aiutandovi con una spatola. Tenete la torta in frigo.

Nel frattempo sciogliete il cioccolato fondente e bagnomaria e versatelo in una sac à poche col beccuccio sottile (quello per le scritte).

Con mano decisa disegnate sulla torta delle linee parallele partendo dal centro verso l’esterno. Ora con uno stecchino, tenuto obliquo, tracciate delle righe sempre partendo dal centro verso l’esterno.

Conservate la torta in frigo fino al momento di servirla e decoratela con della granella di pistacchi, granella di nocciola e dei piccoli frutti di bosco.

One thought on “Torta con crema Chantilly e cioccolato ai frutti di bosco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...