Involtini di prosciutto crudo e asparagi su insalata di fave

La primavera oltre che il risveglio dei fiori e della frutta, dona anche delle bontà verdi difficilmente rintracciabili nel resto dell’anno: gli asparagi e le fave.

Complice il fatto che il mio padrone di casa mi ha regalato un bel mazzo di asparagi freschi, ho pensato di portare in tavola un piatto fresco e sfizioso.

L’asparagera è una pentola creata appositamente per la cottura degli asparagi, ma in fondo utilizzabile per tanti altri ingredienti: è stretta e alta, di solito corredata di cestello interno. La forma è l’ideale per cuocere gli asparagi lasciandoli in piedi, in modo da lessare la parte più dura e cuocere al vapore quella più tenera.

Ritorna qui l’accoppiata limone-semi di papavero che già vi avevo proposto negli scones e nulla vi vieta di accompagnare questa pietanza proprio con loro al posto del pane.

Abbinatelo a una tazza di Silver Green, tè Darjeeling in versione verde che accompagna perfettamente i sapori difficili degli asparagi e delle fave.

Alba consiglia in abbinamento un A.A. Sauvignon, vino bianco leggermente aromatico, dal bouquet floreale e fruttato, sorso fresco, armonico, di buon corpo.

Valeria 

DSCN6044

Ingredienti

  • 40g di prosciutto crudo di Parma a fette
  • 170g di crescenza
  • 1 cucchiaio di semi di papavero
  • 150g di asparagi
  • 350g di fave fresche
  • 1 limone BIO piccolo
  • 30g di olio extravergine di oliva
  • 1 manciatina di prezzemolo
  • lamelle di mandorle
  • sale

Preparate gli asparagi. Asportate la fine del turione (così si chiama la parte edibile dell’asparago) se dura e legnosa, lavateli bene e cuoceteli nell’asparagera.

Sgranate le fave, asportate il funicolo attaccato all’ilo (il “cappellino” dei semi) e, se lo gradite, anche la pellicina. Versate le fave così preparate in una insalatiera e conditele con sale e poco succo di limone.

In una terrina lavorate la crescenza con i semi di papavero e la scorza di limone dosata a gusto per ottenere una crema.

Stendete sul piano di lavoro le fette di prosciutto, spalmateci sopra la crema di crescenza e posizionateci alcuni asparagi: avvolgete per creare degli involtini.

Lavate, asciugate e defogliate il prezzemolo. In un tritatutto versate le foglie e l’olio e lavorate fino ad avere una specie di pesto molto liquido.

Preparate i piatti. Formate un letto di insalata di fave, adagiatevi sopra gli involtini, cospargete di lamelle di mandorle e salsa di prezzemolo.

Servite.

 

Un pensiero su “Involtini di prosciutto crudo e asparagi su insalata di fave

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...