Anzac biscuits

Il 25 Aprile è il giorno dell’ Anniversario della liberazione d’Italia, ma in altri stati rappresenta diverse festività: ad esempio in Australia e Nuova Zelanda è l’Anzac day!

ANZAC è un acronimo che sta per Australian and New Zealand Army Corps e l’Anzac day è la giornata in cui si commemorano tutti gli australiani e neozelandesi che hanno servito e sono morti in tutte le guerre, in conflitti e operazioni di peacekeeping e il contributo e la sofferenza di tutti coloro che hanno servito.
Uno dei simboli culinari di questa giornata sono i biscotti Anzac: croccanti fuori, dolci e deliziosi.

Durante la Prima Guerra Mondiale le signore che rimasero in Patria decisero di raccogliere fondi per il fronte producendo questi biscotti: senza uova vista la penuria durante la guerra e secchi per durare di più.

Qualche tempo fa ho visto la ricetta di questi biscotti sul blog di Ines (una delle nostre fan) e mi è venuta voglia di rifarli: ho leggermente modificato la ricetta, ma ho mantenuto l’idea di sostituire il Golden Syrup con il miele.

Provateli con una tazza di Yunnan d’Or, tè cinese prezioso, dai sentori di caramello e frutta secca.

Alba propone in abbinamento un calice dorato di Orvieto Classico Muffa Nobile, vino dolce e vellutato, fresco e piacevolmente sapido. Il finale regala ritorni caramellati.

Valeria

DSCN6025

Ingredienti

  • 1 tazza di fiocchi di avena
  • 1 tazza di zucchero di canna
  • 1 tazza di cocco grattugiato
  • 1 cucchiaio di miele di acacia
  • 3/4 di tazza di farina 00
  • 30g di burro
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 2 cucchiai di acqua bollente

Preriscaldate il forno a 160°C.

In un pentolino sciogliete a fuoco dolce il burro.

Dissolvete nell’acqua bollente il miele e il bicarbonato. Aggiungete la miscela al burro fuso.

Mescolate l’avena, lo zucchero, il cocco e la farina e unite questo mix agli ingredienti liquidi.

Amalgamate accuratamente.

Foderate una placca con della carta da forno e adagiatevi sopra delle palline leggermente schiacciate di impasto e distanziate fra loro.

Cuocete per 15-20 minuti o finché non saranno ben dorati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...