Torta rovesciata alla carota con le mele

ed eccoci arrivati al

3° Compleanno di Passioni da Bere

Una data piena di significato con l’inizio della Primavera e quest’anno anche con il coincidere della Domenica delle Palme.

Questo anno ha visto il concentrarsi dei nostri sforzi sui social network e nel portare avanti i nostri studi del settore per regalarvi ogni settimana ricette migliori e variegate: speriamo di esserci riuscite! 😉

La torta che vogliamo proporvi oggi non è elegante nel senso visivo del termine, ma è deliziosamente complessa con la sua parte inferiore che ricorda una torta di carote, mentre la parte superiore una tarte Tatin. L’uso di zuccheri diversi dona al dolce particolari sfumature aromatiche, esaltate dall’utilizzo delle spezie e dall’acidità delle mele. Ottima anche per gli intolleranti al lattosio e per gli amanti della farina di riso, usata come base insieme alle carote: un mix divertente.

Valeria per celebrare questa entrata trionfale nella Primavera suggerisce di abbinare questa torta a una tazza di Dragon Pearl, pregiato tè verde profumato al gelsomino: una festa dei sensi.

Per questa torta così piacevolmente aromatica, Alba suggerisce in abbinamento una Malvasia delle Lipari Passito, vino dolce e avvolgente, di solida struttura, sostenuto da un ottima scia sapida e da una risoluta freschezza.

Valeria e Alba

DSCN5840

Ingredienti per 12 porzioni

  • 230g di margarina ammorbidita
  • 60g di zucchero muscovado
  • 200g di miele
  • 4-5 mele Granny Smith
  • 190g di farina di riso
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1/4 di cucchiaino di sale
  • 1 pizzico di pepe di Cayenna
  • 3 capsule di cardamomo
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • la scorza grattugiata di un’arancia non trattata
  • 4 uova
  • 150g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 3-4 carote
  • 100g di uva passa
  • 70g di noci sgusciate

Preriscaldare il forno a 180°C.

Lavate, sbucciate e togliete il torsolo alle mele, infine dividete ognuna in 8 parti.

In una ampia padella antiaderente fate fondere 80g di margarina a cui aggiungerete il miele e lo zucchero muscovado. Mescolate per creare una specie di sciroppo. Tuffateci i pezzi di mela e cuocete mescolando spesso finché la frutta non sarà morbida.

Lavate, pelate e grattugiate finemente le carote.

Rimuovete i semini neri dall’interno delle capsule di cardamomo e riduceteli in polvere.

In una terrina mescolate la farina con il lievito, le spezie, il sale e la scorza d’arancia. Unitegli anche le carote, le noci spezzettate e l’uva passa.

In una ciotola lavorate con le fruste le uova, la margarina rimanente, lo zucchero di canna e l’estratto di vaniglia fino a che il composto non sarà spumoso.

Unite al composto liquido quello di farina e frutta e amalgamate.

In una teglia imburrata dal diametro di 24cm (NON a cerniera) versate le mele con il loro sciroppo, uniformatele bene sul fondo e versateci sopra l’impasto alla carota: levigate.

Infornate per circa 40-50 minuti o finché uno stecchino inserito al centro non ne esca pulito.

Sfornate e lasciate riposare la torta nella teglia per 15 minuti.

Con una spatola staccate i bordi dalla teglia, appoggiate il piatto da portata sulla teglia e rovesciate il tutto capovolgendolo: la torta dovrebbe cadere sul piatto e basterà sollevare la teglia per sformare il dolce. 🙂

Servite la torta fredda.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...