Torta di mele ubriaca con cioccolato, noci e uvetta

“Per non essere schiavi martirizzati dal tempo, ubriacatevi, ubriacatevi sempre! Di vino, di poesia, di virtù, come vi pare” (Charles Baudelaire)

Non chiamatela “comfort food”, questa non è la solita torta di mele.

La classica torta di mele (bella e buona certo) ricorda tanto, troppo, le cucine delle case d’inverno e le ricette polverose tramandate in ascendenze matriarcali.

Questa appartiene ad un’altra categoria, è una leccornia peccaminosa carica di pezzi di cioccolato e ubriaca di Marsala.

Grazie alla presenza delle mele e dell’uvetta, penso che la delizia profumata che mi accingo a postare possa entrare nel ricco parterre di dolci sfornati a Carnevale che affolla il girone dei golosi.

Godetevela morso dopo morso.

Per continuità aromatica e per la presenza del cioccolato, consiglio in abbinamento un Marsala Dolce, vino avvolgente, fresco, vellutato, dall’intensa trama olfattiva e gustativa ricca di nuances che richiamano anche frutta secca e noci.

Valeria suggerire di sorseggiare una tazza di Matrioska, tè rosso dal divertente aroma di popcorn caramellati.

Alba

SONY DSC

Ingredienti

  • 3 mele Golden
  • 180 grammi di farina
  • 150 grammi di zucchero
  • 3 uova
  • 100 ml di latte
  • 100 grammi di cioccolato fondente
  • 30 grammi di uva passa
  • 10 noci
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • 40 ml di Marsala dolce
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaino raso di cannella in polvere
  • burro
  • zucchero a velo

Sbucciate le mele, affettatele e mettetele in una ciotola con del succo di limone.

Mettete l’uva passa in una tazza d’acqua per farla rinvenire (bastano 20 minuti)

Spezzettate grossolanamente il cioccolato con un coltello e tenetelo da parte.

Battete con la frusta le uova con lo zucchero e un pizzico di sale.

Incorporate delicatamente alle uova, poco alla volta, la farina setacciata col lievito, poi il latte, il Marsala e la cannella.

Foderate uno stampo con la carta forno ben imburrata e versate il composto.

Unite le mele e rimestate dolcemente, poi aggiungete il cioccolato, l’uvetta e i gherigli di noci ma stavolta senza mescolare!

Spolverizzate con lo zucchero a velo e infornate per circa 1 ora a 180°, poi sfornatela e lasciatela raffreddare. Servitela con una seconda spolverata di zucchero a velo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...