Strauben con la marmellata

Continua il viaggio tra i fritti del carnevale: lasciamo il Molise per spostarci più a nord, in Alto Adige.

Qui l’impasto perde la sua intrinseca dolcezza divenendo più neutro, ma decisamente più spumoso grazie alle uova montate: perfetto per essere servito con abbondante zucchero a velo e marmellata.

Gli Strauben sono dolcetti a forma di chiocciola piuttosto scenografici nella loro presentazione e preparazione grazie a quel movimento rotatorio che fa subito festa.

Vengono serviti in moltissime feste e sagre (non solo a carnevale) e han seguito i loro inventori bavaresi nelle emigrazioni del passato tanto che negli Stati Uniti e in Australia sono chiamati Funnel cake e cucinati, come tradizione vuole, durante le feste.

Provateli con una tazza fumante di tè nero ai frutti di bosco come il Santa Berry, tè aromatizzato dalle note natalizie, ma non solo.

Alba consiglia in abbinamento un Alto Adige Moscato Rosa, vino dolce, dagli eleganti sentori di piccole bacche di sottobosco, fresco e dal finale di buona persistenza.

Valeria

DSCN5349

Ingredienti 

  • 65g di farina 00
  • 80ml di latte
  • 6g di burro fuso (1 cucchiaio e mezzo)
  • 6ml di grappa (mezzo cucchiaio)
  • 1 uovo
  • un pizzico di sale
  • olio di semi di arachide per friggere
  • zucchero a velo
  • marmellata di mirtilli rossi (o fragole)

Sgusciate l’uovo separando il tuorlo dall’albume.

Montate l’albume con un pizzico di sale a neve ben ferma utilizzando delle fruste.

In una seconda ciotola amalgamate la farina con il latte, il burro fuso, la grappa e il tuorlo: dovrà risultare una pastella liscia e omogenea.

Con una spatola unite l’albume montato alla pastella: utilizzate un movimento dall’alto verso il basso in modo da non far perdere la “spumosità” all’impasto.

In una padella scaldate abbondante olio.

Nel frattempo inserite la pastella ottenuta in un dosatore per salse o in una sac à poche con beccuccio piccolo.

Quando l’olio sarà arrivato a temperatura versate un filo di pastella nell’olio caldo con un movimento rotatorio e a chiocciola.

La pastella si gonfierà, aspettate 1 minuto e molto delicatamente con una forchetta o una schiumarola girate lo strauben per farlo dorare anche dall’altro lato.

Rimuovetelo dall’olio e fategli perdere l’unto su della carta per fritti.

Continuate fino a esaurire tutta la pastella.

Servite gli strauben generosamente spolverati di zucchero a velo e assieme a una cucchiaiata di marmellata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.