Polpettine all’agro

In questo clima di “risveglio e senso di colpa” che moltissimi avranno dopo gli eccessi festivi, le ricerche su internet si sono impennate su piatti salutari, diete disintossicanti e magari estreme che (ditemi se sbaglio) vi stanno facendo patire la fame, innervosire e scoraggiare: beh, mi sembra logico!
Si è passati da assumere le calorie per una squadra di calcio accompagnate dal movimento pari al sollevamento della forchetta o dello scartare dei torroncini, all’annusare qualche caloria e a spaccarsi di lavoro e palestra. Ovviamente il vostro corpo ha subito un piccolo shock.

La soluzione è ritornare alla normalità gradualmente: aumentando il consumo di verdure e di frutta, diminuendo i dolci e facendo una moderata attività fisica…insomma una vita un po’ più sana.

(P.s.: Non sono né una dietologa, né una dietista e non vi conosco uno per uno quindi se volete veramente iniziare a preoccuparvi della prova costume senza finire a fare la fame dopo Pasqua, il mio consiglio è di farvi prescrivere una bella visita da un nutrizionista e pianificare con lui una dieta a lungo termine che tenga conto di Carnevale e Pasqua, della vostra struttura fisica e del moto che realmente fate: il tutto condito con una buona dose di volontà! 😉 )

Queste polpettine sono oleose e condite, ma se consumate con moderazione e affiancate da un bel piatto di verdure o funghi, sono una gustosissima idea.

Provate ad abbinarle ad una tazza di Nilgiri, tè nero indiano che ben si sposa con il gusto leggermente “limonoso” della preparazione.

Alba propone in abbinamento un Barbera d’Alba, vino rosso caldo, sorretto da una sinergia fresco-sapida tesa e tannini fitti e fini. Piacevoli ritorni aromatici.

Valeria

DSCN5332

Ingredienti per 4 persone

  • 500g di carne trita mista
  • 60g di farina di castagne
  • 1 cipolla
  • mezzo cucchiaino di semi di coriandolo in polvere
  • mezzo cucchiaino di cumino in polvere
  • timo
  • sale
  • 1 uovo
  • 4 cipollotti
  • il succo di 1 limone
  • due mestoli di brodo vegetale
  • 1 cucchiaino di miele di agrumi
  • 90ml di olio EVO

Mondate e lavate accuratamente sia la cipolla che i cipollotti.

Tritate la cipolla finemente.

In una ciotola amalgamate la carne con la farina, le spezie in polvere, due prese di foglie di timo e una di sale e infine l’uovo.
Ottenete un impasto omogeneo e lasciatelo riposare.

Nel frattempo che l’impasto riposa preparate il fondo. In una ampia padella con coperchio versate l’olio e mentre si scalda tagliate i cipollotti della lunghezza di un dito.

In una ciotolina fate sciogliere il miele nel succo di limone.

Rosolate i cipollotti nell’olio caldo, quando saranno ben dorati, unite la miscela di limone e miele e aspettate che insaporiscano.

Prelevate con una pinza i cipollotti e conservateli da parte.

Preparate delle polpettine dall’impasto e fatele rosolare nel fondo di cottura dei cipollotti. Quando le avrete rosolate tutte, unite 1 o 2 mestoli di brodo bollente, coprite e lasciate cuocere.

Verso la fine della cottura, scoperchiate, unite i cipollotti, alzate la fiamma e fate consumare il sughino smuovendo ogni tanto la padella.

Servite le polpette con i cipollotti e un po’ di fondo di cottura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...