Insalata russa al salmone

Se pensate ad un antipasto freddo classico o ad un contorno ricco di sapore potreste orientare la scelta proprio sull’insalata russa.

Ottima non soltanto sulle tavole natalizie o nelle giornate primaverili, si può gustare davvero tutto l’anno anche per rinfrescare le torride giornate estive.

Al tempo della Belle Epoque era un piatto amatissimo in Francia dove si erano trasferiti gli aristocratici russi dando il via alla moda di presentare banchetti sontuosi e ingredienti raffinati e pretenziosi. Col tempo quest’insalata tutto sommato modesta si era andata arricchendo di prelibatezze pregiate come l’aragosta, il caviale e il tartufo, e veniva nobilitata anche nella presentazione sempre scenografica.

Tralasciando questi eccessi, a voi occorreranno solo tante verdure condite con una semplice maionese e il vostro personale tocco di fantasia.

La ricchezza gustativa di quest’insalata così ricca di contrasti sposa bene un calice di Roero Arneis, vino bianco fresco e sapido dal tenue retrogusto ammandorlato.

Valeria invece propone un Russian Caravan che con le sue note affumicate richiama il sapore del salmone e ben si sposa con la composizione.

Alba

SONY DSC

Ingredienti

  • maionese
  • 50 grammi di salmone affumicato
  • 100 grammi di patate
  • 100 grammi di carote
  • 80 grammi di fagiolini
  • 80 grammi di piselli sgranati
  • 1 cucchiaino di capperi sott’aceto
  • 4 cetriolini sott’aceto
  • 2 uova
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Tagliate a striscioline il salmone e tenetelo da parte.

Tagliate a fettine i cetriolini.

Sbucciate le patate, raschiate le carote e tagliatele entrambe a dadini.

Spuntate i fagiolini e tagliateli in 3 parti.

Lessate le verdure in acqua bollente salata.

Lessate a parte anche i piselli.

Raccogliete le verdure in un’insalatiera, conditele con un filo d’olio, mescolate e lasciatele riposare per 15 minuti.

Intanto preparate le uova sode calcolando 10 minuti dal momento dell’ebollizione, poi tuffatele in acqua fredda, sgusciatele e tagliatele a spicchi.

Aggiungete alle verdure i cetriolini, i capperi, le uova, il salmone e legate il tutto con la maionese.

Trasferite l’insalata russa in un piatto da portata o in una bella coppa e guarnitela con una striscia di salmone e un cetriolino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...