Ravioli di provola e speck

Che cosa ne pensate della cucina di tutti i giorni? Ripetitiva, monotona?
Divisi tra impegni in una corsa contro il tempo, tra il pc e, perché no, l’arrosto che cuoce nottetempo per il giorno dopo, difficilmente si riesce a dedicare davvero passione ai fornelli.
Provate a sovvertire la routine con un po’ di abilità e fantasia. Raccogliete degli amici a casa e ricreate in cucina l’alchimia delle giornate nei rifugi di montagna.
Fatelo con questo piatto, ricco, saporito ma soprattutto fatto da voi a partire dalla sfoglia tirata sottile. Gli atti d’amore sono a volte tra le pieghe dei piccoli gesti, anche in un invito a pranzo.
Per la scelta del vino consiglio una bottiglia di A.A. Gewurztraminer, vino bianco vellutato e di fresca mineralità, dal lungo, piacevolissimo finale aromatico.
Valeria invece vi propone una tazza bollente di Keemun Mao Feng, tè rosso cinese dalle note di legno di rosa.
Alba
20150110_150601

Ingredienti
  • Pasta sfoglia all’uovo
  • 200 grammi di provola
  • 200 grammi di speck
  • 100 grammi di ricotta
  • 30 grammi di burro
  • 4 cucchiai di panna
  • qualche fogliolina di salvia o di maggiorana fresca
  • pepe rosa e pepe verde
  • sale
20150110_144142Tirate bene la sfoglia come indicato nella ricetta di Valeria.
Grattugiate la provola con una grattugia a fori larghi o col mixer.
Sminuzzate lo speck, mettetelo in una ciotola con la ricotta e la provola e lavorate l’impasto con le mani.
Ponete su metà della sfoglia le palline di farcia distanziandole di circa tre cm.
Ripiegate la pasta e inumidite i bordi per sigillarla con le dita, poi ritagliatela con la rotella.
Preparate il condimento. Sfogliate i rametti di maggiorana o tagliuzzate le foglie di salvia.
Sciogliete il burro e la panna in una casseruola, aggiungete le foglioline, un pizzico di sale e una macinata di pepe verde e pepe rosa.
Mescolate per 1 minuto a fiamma bassa e spegnete il fuoco.
Portate a bollore abbondante acqua salata. Adagiate i ravioli (se necessario anche in due riprese) e, muovendoli delicatamente con un cucchiaio di legno, fateli cuocere per 5 minuti.
Scolateli con un mestolo forato e conditeli. Completate con una macinata di pepe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.