Crostata di Zucca

Infine per concludere questo menù oscuro, luminoso e appagante ecco un dolce che molti avranno visto nei film americani sulle tavole del Giorno del Ringraziamento: la pumpkin pie.

Questo disco arancione profondo è formato da una burrosa e friabile base di farina di mais, sormontata da una crema dolce, soda e speziata.
Cannella, zenzero, chiodi di garofano si armonizzano con la naturale dolcezza della zucca preparandoci ai gusti della fine dell’anno.

Il latte condensato non zuccherato o anche conosciuto come latte evaporato lo si può trovare facilmente nei negozi etnici o negli alimentari ben forniti, in caso contrario ovviate alla sua mancanza con della panna o con del latte condensato classico ma, in questo caso, diminuendo la dose di zucchero.

Trovo che un abbinamento per contrasto sia l’ideale con questa torta, quindi vi suggerisco un Long Jing, mitico tè verde cinese dal caratteristico aroma di castagna bollita, in caso voleste invece un gusto più familiare, abbinatela ad un Darjeeling second flush.

Alba suggerisce un calice di Verduzzo Friulano, vino dolce dal gusto delicato con chiusura fresca e aromatica.

Valeria

 DSCN5328

Ingredienti

per la farcia

  • 1 zucca da 900-1000g (450g di zucca cotta)
  • 150g di zucchero
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 3 chiodi di garofano polverizzati
  • 2 uova grandi
  • 300ml di latte condensato non zuccherato (latte evaporato)

per la base

  • 210g di farina bianca di mais
  • 10g di zucchero
  • 6g di sale
  • 150g di burro
  • 80ml circa di acqua freddissima

topping

  • 200ml di panna da montare
  • zucchero a velo

Preriscaldare il forno a 180°C.

Lavare il pezzo di zucca o la zucchetta intera. Con un coltello praticare dei tagli lungo la corteccia, abbastanza profondi da arrivare ai semi. Foderare un placca con carta da forno, adagiarvi la zucca e infornare per circa 1 ora, o finché una forchetta non sarà in grado di affondare facilmente nella buccia.

Nel frattempo preparate la base. In un robot da cucina o in un planetaria versate la farina di mais, lo zucchero e il sale, mescolandoli brevemente. Aggiungete il burro a pezzetti e fate andare il robot: il tutto dovrà presentarsi come una sabbia grossolana.
Poco alla volta versate l’acqua fredda, fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Avvolgetelo nella pellicola trasparente e trasferitelo in frigo per 2 ore.

Quando la zucca sarà cotta, sfornatela e lasciatela intiepidire. Quando sarà maneggiabile, apritela con l’aiuto di un coltello affilato e rimuovete i semi interni, i filamenti e la buccia esterna (l’operazione non dovrebbe essere difficile visto il grado di cottura).
Con l’aiuto di una forchetta o di un passaverdura riducete in purea la polpa della zucca e lasciatela raffreddare completamente.

Condite la purea di zucca con lo zucchero e le spezie polverizzate, amalgamando bene.

In una ciotola sbattete le uova, aggiungete la purea e infine il latte condensato: dovrà risultare un liquido vischioso.

Preriscaldate il forno a 220°C.

Foderate di carta da forno una tortiera da 22cm.

Stendete, direttamente nella tortiera, la pasta che avevate tenuto in frigo, cercando di ricoprire il fondo e le pareti. Bucherellate il fondo con una forchetta.

Versate la farcia liquida sulla base e infornate per 15 minuti.

Passato il tempo abbassate la temperatura del forno a 180°C e continuate la cottura per altri 40 minuti, o finché affondando uno stecchino al centro non ne esca pulito.

Sfornate e lasciatela raffreddare per almeno 2 ore in modo che si compatti per bene.

In caso voleste preparare questa torta il giorno prima, conservatela in frigorifero.

Servitela accompagnata da panna montata, dolcificata a piacere.

2 pensieri su “Crostata di Zucca

  1. Pingback: Passioni da Bere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.