Fagottini croccanti con champignon e ricotta di pecora

Pensate di portare in tavola dei piccoli scrigni stuzzicanti e golosi che custodiscono un ripieno vellutato e dal profumo invitante. Piccoli fagottini legati dal dettaglio di un filo d’erba cipollina.

Sono fatti di pasta fillo resa croccante dal passaggio in forno e racchiudono il sapore invitante e morbido della ricotta di pecora e dei funghi carnosi.

La ricotta romana di pecora, quella che vanta la Dop, nasce dal siero del latte intero di pecore allevate al pascolo nell’Agro. Romano. Ha la pasta granulosa e compatta resa appena piu’ morbida da una piccola aggiunta di latte. Il sapore è tipicamente dolce e corposo, una vera delizia per il palato.

La pasta fillo è un impasto di acqua, olio e farina steso in sfoglie sottilissime impiegata per ricette dolci o salate. Quella, per intenderci, degli involtini primavera, dei samosa e del baklava.

Io ho usato la pasta già pronta che potete trovare facilmente nel banco frigo dei supermercati immaginando di rendere piu’ agevole l’impegno dedicato alla preparazione della cena fine anno. Tuttavia se siete dei puristi dell’arte culinaria, fan di Pellegrino Artusi, dei suoi successori pop, e avrete la costanza di seguirci, a breve pubblicheremo la versione hand made 😉

Ho scelto in abbinamento un Colli Orientali del Friuli Sauvignon, vino bianco fresco che ben contrasta la vellutata cremosità della ricotta e regge bene il confronto col tratto aromatico dei funghi.

Valeria invece propone la dolcezza del Gyokuro: prezioso e lussuoso tè verde giapponese.

Alba

Fagottini croccanti con champignon e ricotta di pecora - Foto di Walter Romano
Fagottini croccanti con champignon e ricotta di pecora – Foto di Walter Romano

Ingredienti per 12 fagottini

  • 6 fogli di pasta fillo
  • 8 pomodori ciliegino
  • 200 grammi di funghi misti (champignon e pleurotus)
  • 200 grammi di ricotta di pecora
  • una manciata di prezzemolo
  • fili di erba cipollina
  • 1 spicchio d’aglio
  • burro
  • sale
  • pepe
  • olio extra vergine d’oliva

Trifolate i funghi affettati con un filo d’olio evo e uno spicchio d’aglio. Regolate di sale e pepe, eliminate l’aglio e aggiungete un trito di prezzemolo.

Tagliate a pezzettini i pomodori e aggiungeteli ai funghi solo a fine cottura. Lasciateli insaporire per un paio di minuti.

Mettete la ricotta fresca in una ciotola, unite la padellata di funghi e mescolate bene.

Spennellate col burro fuso i fogli di pasta fillo e sovrapponeteli a due.

Ricavatene con un coltello affilato dei quadrati di 10 cm per lato.

Disponete su ogni quadrato un cucchiaio di ripieno e richiudete i fogli di pasta a fagottino.

Fermateli con un filo d’erba cipollina scottato per pochi istanti in acqua bollente.

Adagiateli su una placca rivestita con carta da forno, spennellateli con un goccio d’olio evo e infornate per 15 minuti a 200°. Serviteli tiepidi.

Un pensiero su “Fagottini croccanti con champignon e ricotta di pecora

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...