Rotolo con Würstel, Pancetta affumicata e Sottilette

proposte salate - Foto di Simona Lacelli
proposte salate – Foto di Simona Lacelli

Mentre stavo pensando alle ricette da presentare a Bologna il 30 Novembre, mi è venuto in mente che qualcosa dal sapore rustico e per palati decisamente NON vegetariani sarebbe stata una scelta equilibrata da inserire tra le proposte salate.

Così è nato un rotolo di pasta lievitata (ricetta di Silvia) ripieno di würstel, pancetta affumicata e formaggio che, per seguire l’onda del “lo trovo nel banco frigo”, sarà la sottiletta (a chi piace può sostituirla con fettine di inglese Cheddar).

Per buona pace delle mie coronarie urlanti ho deciso di cuocere al forno il rotolo, ma se non ci tenete, potete preparare dei mini rotoli e poi friggerli in abbondante olio extravergine di oliva caldissimo (170/180°C).

Il rotolo si può prestare a molte declinazioni: io l’ho tagliato a fettine e servito come stuzzichino, ma una porzione più grande (magari accompagnato da frutta e verdura) può divenire un pasto.

A dirla proprio tutta potrebbe anche essere una ricetta salva-situazione, se la cosa non vi ripugna, mentre siete al banco frigo, comprate una base già pronta per pizza rettangolare: in un momento di crisi e panico da invito inaspettato potete preparare il rotolo e nel frattempo anche vestirvi.

Avendo in mente qualcosa che si assapora durante una conversazione o per “tappare il buchino in fondo allo stomaco” l’ho abbinato ad un tè cinese corposo e pieno come il Keemun Mao Feng.

Alba suggerisce in abbinamento un Colli Piacentini Bonarda, vino rosso gradevolmente fruttato, dall’assaggio brioso, fresco e lievemente tannico.

Valeriarotolo w

Ingredienti

  • 430g di farina per pizza + 2 cucchiai
  • 1 bustina di lievito secco
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 1+1/2 cucchiaini di sale
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • circa 1 bicchiere di acqua tiepida
  • 100g di pancetta affumicata a fettine
  • 6 sottilette
  • 100g di würstel

Preparate l’impasto.

In una ciotola mettete la farina, il lievito, lo zucchero, l’olio e 1/2 bicchiere d’acqua ed impastate energicamente.

Quando tutti gli ingredienti si saranno perfettamente amalgamati aggiungete anche il sale.

La pasta si dovrà presentare come morbida ed un poco appiccicosa, se non fosse così aggiungete lentamente altra acqua e controllate dopo ogni volta.

Maltrattate la pasta! Dovete lavorarla molto energicamente sbattendola e prendendola quasi a pugni per almeno 10 minuti.

Formate una palla e toglietela dal contenitore, mettete 2 cucchiai di farina nella ciotola e rimettete la pasta dentro lavorandola ancora un poco.

Coprite con un canovaccio e lasciate lievitare l’impasto per almeno 3 ore in un luogo tiepido e senza correnti d’aria.

Preriscaldate il forno a 270°C.

In una teglia leggermente unta stendete la pasta che ormai sarà raddoppiata di volume: lo spessore deve essere inferiore al centimetro.

Lasciandovi un dito di margine, ricoprite la superficie con le sottilette, le fettine di pancetta ed i würstel allineati.

rotolo wArrotolate su se stessa la pasta in modo da imprigionare i salumi ed il formaggio, con le dita leggermente bagnate sigillate perfettamente i bordi in modo che durante la cottura il formaggio non fuoriesca.

Controllate che tutta la superficie del rotolo sia ben unta di olio extravergine di oliva ed infornatelo per circa 10-15 minuti.

Sfornatelo e tagliatelo a fette: il formaggio fuoriuscirà, ma è il bello del piatto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...