Baci di Viola

I famosi baci di dama e i baci dorati sono specialità piemontesi ormai apprezzate su larga scala ed in qualche modo mi sono rifatta a loro nell’invenzione di questi biscottini.

I Baci di Viola nascono dall’incontro collaudato delle castagne con la violetta, rivisitato in chiave golosa: una vera coccola!

La farina di castagne utilizzata è stata acquistata ad una fiera agricola autunnale e il profumo è tanto intenso quanto delizioso.

La crema ganache al cioccolato bianco completa il quadro donando dolcezza e voluttuosità.

Il risultato è un biscotto ripieno di inaudita bontà che lascia a bocca aperta chiunque lo assaggi.

Provatelo accompagnato da un profumatissimo tè alla violetta, in un momento di relax, abbandonandovi al piacere di un bacio.

Alba suggerisce di accompagnare questo delizioso dolcetto con un Alto Adige Moscato Rosa, vino dolce che avvolge morbidamente il palato e richiama al gusto, fino al lungo finale, le sensazioni floreali e fruttate percepite all’olfatto.

Valeria

Baci di Viola

Ingredienti per 20 baci:

  • 100g di farina 00
  • 120g di farina di castagne (meglio bio)
  • 100g di zucchero a velo vanigliato
  • 140g di burro
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale

per il ripieno:

  • 100g di cioccolato bianco
  • 70ml di panna da montare
  • violette candite

Preriscaldate il forno a 175°C.

Preparate i biscottini.

Mescolate la farina 00 con quella di castagne ed il pizzico di sale.

In una ciotola lavorate a pomata il burro ammorbidito, aggiungete lo zucchero a velo e infine l’uovo, lavorando finché non sarà completamente assorbito (tutto il processo può essere comodamente svolto con una planetaria o uno sbattitore).

Amalgamate il composto di farine a quello di burro, lavorando velocemente fino ad ottenere un panetto morbido.

Dividete la pasta in 40 palline possibilmente uguali.
Utilizzate un comodo stampo monoporzione a semicerchio (o anche a pomponette) oppure adagiate le palline su una placca rivestita di carta da forno pressando leggermente in modo da avere un lato piatto.

Infornate per circa 15-20 minuti.

A cottura ultimata, sfornate e lasciate raffreddare.

Preparate la crema.
Spezzettate minutamente il cioccolato in una ciotola residente al calore. Scaldate la panna fino a quasi portarla a bollore e versatela sul cioccolato.
Lavorate con le fruste vigorosamente: dapprima il cioccolato si scioglierà, poi il composto inizierà a raffreddarsi formando una crema semisolida.
Conservate la crema in un luogo fresco.

Montate i baci. Prendete un biscottino, spalmate con un cucchiaino un po’ di crema sul lato piatto, adagiate qualche frammento di viola candita al centro della crema, ricoprite con altra crema e chiudete con un ulteriore biscottino.

Continuate fino ad esaurire tutti i biscotti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...