Aspettando la notte di Halloween con il nostro menu’ speciale

Le origini di questa festività sono da ricondurre ad un’antichissima tradizione del popolo celtico.
Celebravano la fine dell’estate proprio il 31 ottobre che segnava uno spartiacque verso un periodo di rinnovamento, una sorta di Capodanno.
Carico di aspetti magici ed esoterici, questo momento di transizione che segnava la fine dell’estate e dei raccolti coincideva anche con l’accorciarsi delle giornate.
Questo era evocativo del calare delle tenebre, vale a dire una sorta di compresenza sulla Terra dei morti tra i vivi. La credenza infatti raccontava che i defunti potessero far ritorno per impossessarsi di un corpo.
Per scongiurare quest’evento infausto i Druidi, ovvero i sacerdoti, onoravano in questa occasione il signore delle tenebre Samhain col sacrificio di animali e offerte bruciate in un grande rogo in cima ad una collina sotto una quercia secolare.
I festeggiamenti duravano fino al 2 novembre ed era usanza travestirsi con le pelli degli animali sacrificati per intimorire gli spiriti. Si faceva poi ritorno nelle proprie abitazioni guidati dal calore di una lanterna ricavata scavando una rapa e illuminata dalle braci del fuoco sacro.
Con l’avvento della Cristianità, la festa pagana si tradusse in quella di Ognissanti, All Saint Days e la notte del 31 ottobre divenne All-Hallowed-Eve (in scozzese, la notte prima di Ognissanti). Da qui appunto risale il termine Halloween.
La rapa, usata tradizionalmente in Irlanda, Scozia ed Inghilterra, venne sostituita dalla zucca intagliata, proprio quando gli immigrati irlandesi esportarono la festa, i riti, la mitologia e le leggende oltreoceano.
Quello che vi proponiamo è un menu che vi condurrà dal 26 ottobre verso la notte di Hallowen lasciandovi piacevolmente rapiti da un trionfo di sapori autunnali…zucca, castagne, rape bianche, frutta secca..fino al brindisi finale.
Lascio a voi la scelta…trick or treat? 😉

Foto di Alba Severino
Foto di Alba Severino

E voilà il nostro menù:

Alba e Valeria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...