Pancake alle mele con burro e sciroppo d’acero

Il pancake è uno dei comfort food americani più sdoganati: li vediamo lì, tutti belli caldi ed impilati, ad aspettare una colata di dolce sciroppo; e non importa se il protagonista è l’allegro bambino della famiglia felice o il tormentato adulto che cerca rifugio nella tavola calda, il pancake rende allegri!

In fondo nei paesi anglofoni il Martedì Grasso è chiamato anche Pancake day e a lui sono dedicate una marea di manifestazioni.

Ottimo a colazione, al brunch o per una sfiziosa merenda l’importante è che siano fatti all’istante: per risparmiare tempo potete preparare la pastella la sera prima, metterla in frigo e cuocere i vostri pancake la mattina, magari girandoli facendoli saltare dal padellino. 😉

Il mix di spezie è ottimo, ma se proprio non lo trovate, la semplice cannella sarà perfetta.

Per questo dolce ovviamente ho scelto un English Breakfast (possibilmente formato con un ottimo Assam) per il suo gusto forte e mattiniero.

Alba propone in abbinamento un Alto Adige moscato giallo (Goldmuskateller) dolce, vino aromatico di piacevole freschezza.

Valeria

pancakeIngredienti

  • 200g di farina 00
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 100g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di spezie macinate (miscela fatta con 3 cucchiaini di zenzero, 2 cucchiaini di cannella, 1 cucchiaino di chiodi di garofano ed un pizzico di noce moscata)
  • 1 uovo
  • 200ml di latte
  • 2 mele
  • burro e sciroppo d’acero

Pulite, sbucciate e grattugiate le mele.

Setacciate tra di loro gli ingredienti secchi.

Sbattete l’uovo e il latte ed uniteli delicatamente alla farina speziata.
Incorporate le mele e mescolate fino ad avere una bella pastella.

Lasciate riposare.

Nel frattempo imburrate un padellino o una piastra da crêpe e ponetela sul fuoco dolce.
Quando si sarà scaldata, prelevate una porzione di pastella e versatela sulla piastra calda formando un disco di almeno 10cm.

Il pancake non deve essere sottile come la crêpe quindi basterà dargli una forma uniforme con l’aiuto del cucchiaio.

pancake e sciroppoCuocete il pancake per 1 minuto (farà delle bollicine), giratelo e finitelo di cuocere.
Dovrà risultare bruno-dorato.

Tenete i pancake fatti al caldo nel mentre che finite tutta la pastella.

Al momento di servire formate una bella pila, conditela con dei fiocchetti di burro e, mentre questi si sciolgono, irrorate con la quantità di sciroppo d’acero che più vi aggrada.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...